HomeTagsViolenza

violenza

Rape culture, perché è ora di dire basta alla cultura dello stupro

Nella nostra società la rape culture sembra insita nelle menti come un morbo difficile da debellare. Ma dobbiamo tutti combattere contro la cultura dello stupro.

Non esiste l’amore malato. Esiste la violenza sulle donne. E si combatte anche prestando attenzione alle parole

Le parole sono importanti, lo diceva anche Nanni Moretti. Quando si affrontano temi delicati come la violenza sulle donne bisognerebbe sceglierle con cura. Per evitare di veicolare il messaggio sbagliato.

Misgendering e cattiva informazione: perché usare le giuste parole è importante

Errori di misgendering, la stampa italiana ne è piena. Per l'omicidio di Maria Paola Gaglione non sono state usate, nella maggior parte dei casi, le parole giuste per riferirsi al compagno Ciro.

Zohra, bambina di 8 anni uccisa in Pakistan dai datori di lavoro. Il lavoro minorile uccide l’infanzia

In Pakistan Zohra, una bambina di 8 anni, che lavorava come domestica in una famiglia è stata uccisa per aver fatto scappare i pappagallini di casa. Il mondo si è indignato: nella Giornata Mondiale contro il Lavoro Minorile dobbiamo fare di più.

Pro Vita e la pubblicità contro l’aborto: uno schiaffo a tutte le donne vittime di violenza

Pro Vita & Famiglia Onlus pubblica su Facebook un post contro l'aborto da stupro. L'ennesimo schiaffo ai diritti delle donne e a tutte le vittime di violenza sessuale.

25-35mila casi in Italia: mutilazioni genitali femminili, forme di violenza fisica e psichica dure da combattere

Il 6 febbraio è la Giornata Mondiale contro le mutilazioni genitali femminili. Una forma di violenza fisica e psichica che purtroppo è ben radicata in molte culture del mondo. Si stima che in Italia siano 25-35mila i casi ogni anno.

Sanremo 2020, Rula Jebreal: violenza sulle donne, tra parole da dimenticare e parole urgenti da pronunciare

Rula Jebreal al Festival di Sanremo 2020 lascia tutti senza parole con il suo monologo dedicato alla violenza di genere. Il libro nero, delle parole da dimenticare. Il libro bianco delle parole da urlare da ogni palco.

Sanremo 2020, il monologo sulla violenza di genere fa paura

Rula Jebreal al Festival di Sanremo 2020 terrà un monologo sulla violenza di genere. Giorgia Meloni chiede il contraddittorio. O che la "bella giornalista" faccia solo la presentatrice. Perché su un tema così delicato una donna intelligente che ne parla fa paura.

L’Umanesimo, anzi, il nuovo umanesimo ci salverà. Forse.

Ripuntiamo sulla centralità dell'uomo ed il valore del capitale umano. A partire dalla politica. Come italiani ne abbiamo la forza. Dicono.

Voltare lo sguardo ci rende colpevoli. Dal Congo il grido di aiuto del Nobel per la pace

Denis Mukwege incontra Francesco Barone, professore universitario all'Aquila. E gli consegna un messaggio che è un grido di aiuto.
- Advertisement -spot_img

Articoli da leggere