Non esiste l’amore malato. Esiste la violenza sulle donne. E si combatte anche prestando attenzione alle parole