L’ignoranza è il male. I libri e la gentilezza sono la cura