Essere single ai tempi del Covid è una maledizione?