Coronavirus e fake news: la paura ci rende vulnerabili. pronti a credere a tutto e al contrario di tutto