10 consigli per un’alimentazione sostenibile

In evidenza

Patrizia Chimera
Giornalista pubblicista di attualità e lifestyle. Spirito zen, curiosità innata, ama sempre mettere tutto in discussione

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

alimentazione sostenibile
Photo by Dose Juice on Unsplash

Dimmi cosa mangi e ti dirò se il tuo impatto ambientale è basso. Tutto quello che facciamo, infatti, influenza il nostro pianeta. Dobbiamo essere consapevoli che quello che portiamo sulle nostre tavole può avere ripercussioni non solo sulla nostra salute individuale e personale, ma anche su quella della Terra che ci ospita. Ma cosa si intende per dieta sana ed equilibrata? Cos’è l’alimentazione sostenibile, qual è la definizione migliore che possiamo darle, anche nell’ottica dei 17 SDG’s dell’Agenda 2030?

Oggi ti raccontiamo tutto quello che dovresti sapere. Con qualche consiglio per un’alimentazione sempre più sostenibile, giorno dopo giorno, pasto dopo pasto, spesa dopo spesa.

Cos’è l’alimentazione sostenibile, una definizione semplice

A darci una definizione di alimentazione sostenibile è direttamente la FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura. Con questo termine si fa riferimento a quel tipo di alimentazione che ha un impatto ambientale ridotto e che è in grado di soddisfare le linee guida nutrizionali. È economica, accessibile e culturalmente accettabile. Cos’è l’alimentazione sostenibile in pratica? È quella che fa bene alla salute delle persone e alla salute del pianeta, rispettando le risorse, evitando gli sprechi, limitando le emissioni e l’utilizzo di sostanze potenzialmente nocive per la Terra e per gli individui.

Rientrando nel concetto di sostenibilità, anche l’alimentazione può ricollegarsi ai tre aspetti cruciali legati all’ambiente, all’economia e alla società. L’alimentazione sostenibile aiuta il pianeta a stare meglio, comporta dei benefici economici a ogni Paese e consente a tutti di mantenersi in salute mangiando in modo sano ed equilibrato.

Alimentazione sostenibile e Agenda 2030

La sostenibilità alimentare passa attraverso ogni nostra singola scelta. Come ribadito anche dai 17 obiettivi dell’Agenda 2030 sottoscritta dai paesi membri dell’Onu nel 2015. Sono principalmente due i goals che trattano l’argomento. L’obiettivo 2 e 12, infatti, hanno rispettivamente come traguardo entro il 2030 quello di porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere un’agricoltura sostenibile e quello di garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo. Senza dimenticare il Goal 3 dedicato proprio alla salute delle persone.

In realtà tutti i 17 SDG’s si possono ricollegare al concetto di alimentazione sostenibile, in quanto uno stile di vita green abbraccia tutti quanti i settori di intervento nei quali c’è bisogno di un’azione urgente per evitare il collasso del pianeta. Per questo sin da oggi dovremmo iniziare a mangiare e a comportarci a tavola seguendo piccole e semplici linee guida.

alimentazione sostenibile definizione
Photo by Monika Grabkowska on Unsplash

Come mangiare sostenibile ogni giorno

  1. Consuma più frutta e verdura, almeno cinque porzioni al giorno, per la salute individuale e anche del pianeta.
  2. Mangia meno carne e più legumi. La produzione intensiva di carne non è sostenibile, quindi cerchiamo di mangiarne di meno sostituendola nel pasto con legumi per il giusto apporto di proteine. Hanno un valore nutrizionale molto alto e un impatto sull’ambiente decisamente più basso. I legumi andrebbero sempre abbinati ai cereali. Quando scegli la carne, opta sempre per produzioni non intensive: informati sulla provenienza dei prodotti che acquisti.
  3. Mangiare pesce fa bene alla salute, ma anche in questo caso devi informarti sulla stagionalità, sulle specie locali, sui metodi usati per la cattura, su tutte le informazioni necessarie per capire se quel prodotto è frutto di una pesca sostenibile, per tutelare il patrimonio ittico e consumare prodotti freschi e sani.
  4. Acquista sempre prodotti locali, così da ridurre le emissioni dei trasporti e sostenere l’economia del luogo. E si riduce anche la mole di packaging per il trasporto e la vendita.
  5. Mangia prodotti di stagione. Perché se non sono di stagione, allora frutta e verdura arrivano dall’altra parte del mondo, presentandosi sulle nostre tavole dopo un lungo viaggio e tante emissioni di CO2 prodotte. Se sono prodotti in serra, invece, il consumo di energia potrebbe essere molto elevato per far crescere le piante alla giusta temperatura e con l’illuminazione più adatta.
  6. Evita gli sprechi. Sai quanto cibo ancora ottimo da mangiare viene buttato via e quanto viene sprecato per acquisti non consapevoli? Si stima che sia un terzo della produzione mondiale a finire in discarica. Fai spese più piccole, controlla bene le date di scadenza, recupera gli avanzi. Il portafoglio e la Terra ti ringraziano.
  7. I prodotti biologici sono da preferire, perché consumano meno energia e hanno emissioni di CO2 più basse rispetto ad altre scelte. La legge di riferimento per il settore è il Regolamento CE n. 834/07, che vieta l’uso di pesticidi e sostanze chimiche o di antibiotici e ormoni in caso di animali da allevamento. Così porterai nel piatto solo cibi salutari e sicuri.
  8. Bevi l’acqua del rubinetto, perché quella in bottiglia non è più sostenibile. Perché produrre quantità incredibili di plastica quando abbiamo dell’acqua potabile che sgorga direttamente dal rubinetto di casa nostra?
  9. Evita gli imballaggi. Quando fai la spesa scegli i prodotti sfusi o alla spina o con il minimo packaging possibile, perché il 40% dei rifiuti prodotti dai cittadini in Italia è proprio rappresentato dagli imballaggi.
  10. Opta per la semplicità in tavola. Limita il consumo di piatti pronti, preconfezionati, precotti, elaborati, perché il loro impatto sull’ambiente è molto altro. Acquista le materie prime e prepara a casa piatti semplici privi di conservanti, additivi, coloranti e ricchi solo di nutrienti per un’alimentazione sana e sostenibile.

alimentazione sostenibile consigli
Photo by Annie Spratt on Unsplash

E tu cosa fai ogni giorno per rendere la tua alimentazione più sostenibile?

- Pubblicità -spot_imgspot_img

Commenta

Perfavore inserisci un commento!
Nome