Perché Elon Musk è la Persona dell’anno 2021 per Time

In evidenza

Patrizia Chimera
Giornalista pubblicista di attualità e lifestyle. Spirito zen, curiosità innata, ama sempre mettere tutto in discussione

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

elon musk
Foto di Iván Jesus Rojas da Pixabay

And The Prize goes to… No, non ci riferiamo agli Oscar. Ma al premio Person of the Year, che il Time assegna ogni anno al personaggio (e non solo) che si è distinto in quei 12 mesi. E la Persona dell’Anno 2021 è Elon Musk, come confermato dalla copertina della celebre rivisita americana.
Perché il CEO di Tesla e SpaceX merita questo riconoscimento? Nell’annuncio si leggono le motivazioni. Time ha definito Musk “clown, genio, bastian contrario, visionario, industriale, showman“. Caratteristiche che gli hanno permesso di distinguersi nell’anno che abbiamo appena salutato.

Il premio Persona dell’Anno 2021: Elon Musk sbaraglia la concorrenza

Ogni anno Time assegna il premio di Persona dell’Anno. Precedentemente era conosciuto come Uomo dell’Anno o Donna dell’Anno, per poi utilizzare un più generico e inclusivo “persona”. Dal 1927 il riconoscimento è stato assegnato con cadenza annuale dal settimanale statunitense a uomini, donne, gruppi, coppie. Ma anche idee, luoghi, macchinari. La motivazione che guida nella scelta è la seguente: premiare chi “nel bene o nel male, ha fatto il massimo per influire sugli eventi dell’anno“.

E nel 2021 è stato il CEO di Tesla e di SpaceX, colui che ha lanciato una macchina elettrica nello spazio, a garantirsi questo titolo.

tesla nello spazio
Foto di Jan Helebrant da Pixabay

La copertina dedicata all’uomo che ha mandato una Tesla nello spazio

Elon Musk è stato scelto perché è “l’uomo che aspira a salvare il pianeta e a darcene un altro dove potremo abitare: clown, genio, bastian contrario, visionario, industriale, showman: un folle ibrido di Thomas Edison, P. T. Barnum, Andrew Carnegie e il Doctor Manhattan di ‘Watchmen‘”.
Ha fatto la differenza in questo 2021 che sta per chiudersi, perché è “un marcatore di influenza e pochi individui hanno avuto più influenza di Musk nella vita sulla Terra e potenzialmente anche oltre la Terra“.

Edward Felsenthal, direttore del Time, spiega: «Nel 2021 Musk è emerso non solo come la persona più ricca del mondo, ma anche come l’esempio più ricco di una massiccia trasformazione della società».

tesla
Photo by CHUTTERSNAP on Unsplash

Persona dell’Anno di Time, tutti i premi assegnati fino a oggi

Elon Musk è in buona compagnia. Ecco l’elenco completo di chi (o cosa) ha ricevuto il riconoscimento.

Anni 20

  • 1927 Stati Uniti, Charles Lindbergh – Prima persona scelta e primo statunitense
  • 1928 Stati Uniti, Walter Chrysler
  • 1929 Stati Uniti, Owen D. Young

Anni 30

  • 1930 India Britannica, Mohandas Karamchand “Mahatma” Gandhi – Primo asiatico, primo indiano e primo non statunitense
  • 1931 Francia, Pierre Laval – Primo europeo e primo francese
  • 1932 Stati Uniti, Franklin Delano Roosevelt – Primo presidente USA
  • 1933 Stati Uniti, Hugh Samuel Johnson
  • 1934 Stati Uniti, Franklin Delano Roosevelt (seconda volta)
  • 1935 Etiopia, Haile Selassie I – Primo africano, primo etiope e primo Re
  • 1936 Stati Uniti/Regno Unito, Wallis Simpson – Prima donna, prima consorte reale e prima donna divorziata
  • 1937 Repubblica di Cina, Chiang Kai-shek e Soong May-ling – Prima coppia (primo presidente della repubblica di Taiwan lui e sua consorte lei)
  • 1938 Germania, Adolf Hitler – Primo austriaco (naturalizzato tedesco), primo dittatore e unico vincitore non presente in copertina
  • 1939 Unione Sovietica, Iosif Stalin – Primo comunista, primo georgiano e secondo dittatore

Anni 40

  • 1940 Regno Unito, Winston Churchill – Primo britannico
  • 1941 Stati Uniti, Franklin Delano Roosevelt (terza volta)
  • 1942 Unione Sovietica, Iosif Stalin (seconda volta)
  • 1943 Stati Uniti, George Marshall
  • 1944 Stati Uniti, Dwight D. Eisenhower
  • 1945 Stati Uniti, Harry S. Truman
  • 1946 Stati Uniti, James Francis Byrnes
  • 1947 Stati Uniti, George Marshall (seconda volta)
  • 1948 Stati Uniti, Harry S. Truman (seconda volta)
  • 1949 Regno Unito, Winston Churchill (seconda volta)

Anni 50

  • 1950 Stati Uniti, The American Fighting-Man – Prima scelta “simbolica”
  • 1951 Iran, Mohammad Mossadeq – Primo iraniano
  • 1952 Regno Unito, Elisabetta II del Regno Unito – Prima Regina
  • 1953 Germania, Konrad Adenauer – Primo tedesco
  • 1954 Stati Uniti, John Foster Dulles
  • 1955 Stati Uniti, Harlow Curtice
  • 1956 Ungheria, Hungarian Freedom Fighter – Primo movimento di rivolta
  • 1957 Unione Sovietica, Nikita Chruščëv
  • 1958 Francia, Charles de Gaulle
  • 1959 Stati Uniti, Dwight D. Eisenhower (seconda volta)

Anni 60

  • 1960 Stati Uniti, Scienziati statunitensi (George Beadle, Charles Draper, John Enders, Donald A. Glaser, Joshua Lederberg, Willard Libby, Linus Pauling, Edward Purcell, Isidor Rabi, Emilio Segrè, William Shockley, Edward Teller, Charles Townes, James Van Allen e Robert Woodward)
  • 1961 Stati Uniti, John F. Kennedy
  • 1962 Città del Vaticano/Italia, Papa Giovanni XXIII – Primo Papa e primo italiano
  • 1963 Stati Uniti, Martin Luther King
  • 1964 Stati Uniti, Lyndon B. Johnson
  • 1965 Stati Uniti, William Westmoreland
  • 1966 The Generation Twenty-Five and Under
  • 1967 Stati Uniti, Lyndon B. Johnson (seconda volta)
  • 1968 Stati Uniti, Gli astronauti dell’Apollo 8 (William Anders, Frank Borman e Jim Lovell)
  • 1969 Stati Uniti, The Middle Americans

Anni 70

  • 1970 Germania, Willy Brandt
  • 1971 Stati Uniti, Richard Nixon
  • 1972 Stati Uniti, Richard Nixon (seconda volta)
    Stati Uniti Henry Kissinger
  • 1973 Stati Uniti, John Sirica
  • 1974 Arabia Saudita, Faysal dell’Arabia Saudita – Primo arabo
  • 1975 Stati Uniti, American women (Susan Brownmiller, Kathleen Byerly, Alison Cheek, Jill Conway, Betty Ford, Ella Grasso, Carla Hills, Barbara Jordan, Billie Jean King, Carol Sutton, Susie Sharp e Addie Wyatt)
  • 1976 Stati Uniti, Jimmy Carter
  • 1977 Egitto, Anwar Sadat 1910-1981 – Primo egiziano
  • 1978 Cina, Deng Xiaoping – Primo cinese e primo politico cinese
  • 1979 Iran, Ayatollah Ruhollah Khomeini
  • 1980 Stati Uniti ,Ronald Reagan

Anni 80

  • 1981 Polonia, Lech Wałęsa – Primo polacco
  • 1982 Il computer Macchina dell’anno, Prima scelta “non umana”
  • 1983 Stati Uniti, Ronald Reagan (seconda volta) / Unione Sovietica, Jurij Andropov
  • 1984 Stati Uniti, Peter Ueberroth
  • 1985 Cina Deng, Xiaoping (seconda volta), personalità più anziana scelta insieme a Papa Giovanni XXIII (81 anni)
  • 1986 Filippine, Corazon Aquino – Primo filippino
  • 1987 Unione Sovietica, Michail Gorbačëv
  • 1988 The Endangered Earth Pianeta dell’anno
  • 1989 Unione Sovietica, Michail Gorbačëv Uomo del decennio (seconda volta)

Anni 90

  • 1990 Stati Uniti, George H. W. Bush
  • 1991 Stati Uniti, Ted Turner
  • 1992 Stati Uniti, Bill Clinton
  • 1993 Sudafrica/Israele/Palestina, I peacemakers (Yasser Arafat, F.W. de Klerk, Nelson Mandela e Yitzhak Rabin)
  • 1994 Città del Vaticano/Polonia, Papa Giovanni Paolo II
  • 1995 Stati Uniti, Newt Gingrich
  • 1996 Stati Uniti, David Ho
  • 1997 Stati Uniti, Andy Grove
  • 1998 Stati Uniti, Bill Clinton (seconda volta) e Ken Starr
  • 1999 Stati Uniti, Jeffrey P. Bezos

Anni 2000

  • 2000 Stati Uniti, George W. Bush
  • 2001 Stati Uniti, Rudolph Giuliani
  • 2002 Stati Uniti, I Whistleblowers (Cynthia Cooper, WorldCom; Coleen Rowley, FBI e Sherron Watkins, Enron)
  • 2003 Stati Uniti, The American Soldier (seconda volta)
  • 2004 Stati Uniti, George W. Bush (seconda volta)
  • 2005 Stati Uniti/Irlanda, The Good Samaritans (Bono, Bill Gates e Melinda Gates)
  • 2006 Tu (in riferimento agli utenti della retee)
  • 2007 Russia, Vladimir Putin – Primo presidente russo
  • 2008 Stati Uniti, Barack Obama
  • 2009 Stati Uniti, Ben Bernanke

Anni 2010

  • 2010 Stati Uniti, Mark Zuckerberg
  • 2011 Il manifestante (ribelli della Primavera Araba)
  • 2012 Stati Uniti, Barack Obama (seconda volta)
  • 2013 Città del Vaticano/Argentina, Papa Francesco – Primo argentino
  • 2014 Combattenti dell’Ebola
  • 2015 Germania, Angela Merkel
  • 2016 Stati Uniti, Donald Trump
  • 2017 Silence Breakers (donne che hanno denunciato le molestie sessuali)
  • 2018 Arabia Saudita, Jamal Khashoggi e tutti i giornalisti “in pericolo, Prima persona scelta dopo la morte
  • 2019 Svezia, Greta Thunberg. Persona più giovane a essere scelta e prima svedese

Anni 2020

Chi sarà il prossimo?

- Pubblicità -spot_imgspot_img

Commenta

Perfavore inserisci un commento!
Nome