Le serie tv degli anni 90 erano omofobe e razziste. La reunion di Friends riaccende il “caso”