L’italiano non è una lingua in via d’estinzione. Anche se Dante avrebbe molto da ridire