Chi sono i congiunti: l’amore ai tempi del Coronavirus è questione di Stato e di significato

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Congiunti, chi sono costoro?
Solo i parenti più stretti? O valgono anche quelli un po’ più lontani?
E i fidanzati? Le coppie di fatto? I fidanzati?
Senza dimenticare gli amici, dove li mettiamo?

Ai tempi del Coronavirus tutto è cambiato. Anche l’amore. I tanti Renzo e Lucia d’Italia, separati dal Covid-19, potranno finalmente celebrare il sentimento che provano (mantenendo le distanze di sicurezza) o lo devono tenere ancora un po’ in quarantena?

amore

Photo by Filip Filkovic Philatz on Unsplash

Giuseppe Conte apre alle visite, con distanziamento sociale, ai congiunti. 

Fase 2 dell’emergenza Coronavirus. Possiamo tornare a trovare i nostri congiunti, anche se non abitano nel nostro comune di residenza. Nei limiti della regione di appartenenza. Giuseppe Conte dà il via alla seconda fase che cerca di limitare i contagi da Covid-19, pensando agli affetti. A tutte quelle persone che occupano un posto speciale nel nostro cuore e dalle quali siamo stati distanti negli ultimi mesi. Una sofferenza compensata un po’ dalla tecnologia che ai tempi del Coronavirus è ottima alleata

La fase 2 non è un libera tutti. Dobbiamo avere ancora prudenza. Perché se il picco è superato, la gente continua comunque ad ammalarsi. E a morire. Le nuove regole che entreranno in vigore dal 4 maggio 2020 consentono maggiore libertà. Molti torneranno al lavoro (ma scuole ancora chiuse fino a settembre). Si potrà uscire per fare passeggiate più lunghe, complici i parchi aperti (anche se spetterà ai sindaci vigilare e chiudere in caso di assembramenti potenzialmente pericolosi).

Sarà fondamentale il comportamento responsabile di ciascuno di noi: Non bisogna mai avvicinarsi, al distanza di sicurezza deve essere di almeno un metro.

Se non rispettiamo le precauzioni la curva risalirà, aumenteranno i morti e avremmo danni irreversibili per la nostra economia. Se ami l’Italia mantieni le distanze.

Bar, ristoranti, parrucchieri, estetiste rimarranno chiusi fino al primo giorno. Ma la bella notizia, perché una bella notizia c’è, è che dal 4 maggio potremo tornare a far visita ai nostri congiunti.
Una delle novità, infatti, è che ci si potrà spostare dal proprio domicilio e comune, ma non fuori dalla Regione, per far visita ai congiunti. Ma senza organizzare party e feste, il distanziamento sociale ci accompagnerà ancora per molto tempo.

Visite mirate fatte nel rispetto delle distanze, con mascherine e con divieti di assembramento.

Giuseppe Conte ha usato un termine generico che però ha colto di sprovvista gli italiani e i giornalisti. Congiunti, chi sono costoro?

amore

Photo by Ben Rosett on Unsplash

Congiunti, significato: boom di ricerche su Google.

Non appena in diretta nazionale Giuseppe Conte ha pronunciato il termine “congiunti“, gli italiani si sono affidati a Google e al suo motore di ricerca per capire che cosa si potesse intendere con quel termine. E capire a casa di chi si potrà andare dal 4 maggio.
Sui social è esplosa la polemica e anche l’ironia. L’hashtag #congiunti è stato uno dei più twittati su Twitter dopo la conferenza stampa del 26 aprile 2020. Anche perché è un termine decisamente ampio.
Con congiunti si intendono solo i parenti di sangue? E dove mettiamo i fidanzati, le coppie di fatto e anche gli amici di famiglia? Forse Giuseppe Conte è rimasto ancorato a un concetto antico di affetti famigliari che nulla a che vedere con la realtà? Possibile tutto questo?

La parola congiunto deriva dal latino coniunctus e può essere usato come aggettivo e sostantivo maschile. Deriva dal participio passato di congiungere. La Treccani viene in nostro soccorso per spiegarci cosa significa il termine “congiunti”.

congiunto agg. e s. m. (f. -a) [part. pass. di congiungere; lat. coniunctus, part. pass. di coniungĕre]. –
1. agg. a. Unito: forze c.; stare con le mani congiunte. b. Nel linguaggio di banca, conto c., conto bancario intestato a più persone che hanno generalmente diritto di disporne ciascuno indipendentemente dagli altri. c. In economia, beni a offerta congiunta o a costi congiunti, beni economici risultanti da un unico processo produttivo, per cui non si può produrre uno di essi senza che si produca anche l’altro (per es., gas illuminante e carbon coke, grano e paglia, ecc.). d. In musica, movimento melodico per gradi congiunti, quello che procede dall’una all’altra nota per intervalli diatonici di tono e semitono. e. Affidamento c., nel divorzio e nella separazione fra coniugi, affidamento dei figli ad entrambi i genitori.
2. s. m. Parente: un mio c., una mia congiunta; avere, non avere congiunti; siamo stretti c., strettissimi c.; letter. come agg.: Le virtù patrie e la pietà congiunta (Foscolo), verso i congiunti.
◆ Avv. congiuntaménte, unitamente, insieme: procedere, agire congiuntamente.

Se abbiamo capito chi sono i congiunti linguisticamente parlando, per il governo e il decreto legge chi sono invece?

amore

Photo by Tyler Nix on Unsplash

Dietrofont, i congiunti sono tutti coloro con cui abbiamo affetti stabili.

A spiegare dopo la bufera chi sono i congiunti ci ha pensato lo stesso Giuseppe Conte. In attesa dell’aggiornamento delle FAQ sul sito del Ministero, alle quali appellarci nel caso gli agenti ci fermino e contestino la nostra visita ai congiunti, il premier, in occasione della visita nelle zone della Lombardia più colpite dal Covid-19, specifica chi sono i congiunti. E lo stesso ha fatto Palazzo Chigi per stemperare una polemica apparsa subito sterile.
I congiunti sono “parenti e affini, coniuge, conviventi, fidanzati stabili, affetti stabili“.
Dal 4 maggio potremo andare a far visita a genitori, figli, nonni, nipoti, consanguinei, persone a cui si è legati giuridicamente e persone a cui si è legati da una relazione affettiva stabile.

Lo preciseremo nelle faq, ma non significa che si può andare a casa di amici, a fare delle feste. Si andranno a trovare persone con cui ci sono rapporti di parentela o stabili relazioni affettive.
Giuseppe Conte

Anche la Cassazione, con una sentenza di qualche tempo fa stabilisce chi sono i congiunti:

Il riferimento ai prossimi congiunti deve essere inteso in presenza di un saldo e duraturo legame affettivo a prescindere dall’esistenza di rapporti di parentela o affinità giuridicamente rilevanti come tali.

Svelato il mistero del termine congiunto, ora se ne aggiunge un altro. Quando le forze dell’ordine ci fermeranno, come faranno a capire se la persona da cui stiamo andando è davvero un affetto stabile oppure no? Quali sono le prove che dovremo portare? O basterà la nostra dichiarazione e il buon senso civico (che scarseggia in Italia) a guidarci?

Va’ dove ti porta il cuore, direbbe Susanna Tamaro.
E dove ti porta l’autocertificazione, perché ai tempi del Coronavirus l’amore non è un affare semplice, ma burocratico. E pieno di cavilli. Proprio come ai tempi di Renzo e Lucia.

Altro dall’autore:

About Author

Redazione i404

i404 racconta com'è cambiato il mondo e dove sta andando. Quello che raccontiamo è un’opportunità.


COMMENTA CON FACEBOOK




Lascia un commento

RILEGGI LIVE - Gattuso: "Falsità sul litigio! Giocare benissimo non basta, serve cattiveria!",... - Tutto Napoli-Filippo Oggioni e il Vecchio Ristoro ottengono la stella Michelin - AostaSera-Sportmediaset - Juve-Dybala, non ci siamo: la Joya è diventata un problema - Tutto Juve-Istruttoria Antitrust su Benetton: “Abuso di dipendenza economica nel franchising” - Il Fatto Quotidiano-Stefano D'Orazio, Roby Facchinetti al Costanzo Show: "Le ultime parole, prima di morire". La più straziante delle beffe - Liberoquotidiano.it-Cosa si sa del monolite trovato nello Utah - Il Post-Covid Toscana: nuovi contagi stabili (con più tamponi). Giani: "986 nelle ultime 24 ore" - LA NAZIONE-Ibra: 'Infortunio? Niente di grave, una o due settimane. Primi mesi difficili, il Milan voleva cambiare filosofia. Sul futuro...' - Calciomercato.com-Sul fronte delle scuole riaperte il PD si spacca: “Se il rientro funziona sarà merito solo di Azzolina” - Orizzonte Scuola-Covid: Speranza, il 2 dicembre presento il piano vaccini - Sanità - Agenzia ANSA
Top