Comunicare con le emoji: le faccine uccideranno la parola scritta?