L’Aquila 2009. Una lezione mancata

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Un libro in occasione dei 10 anni dal tragico terremoto del 6 aprile. Non solo un diario, ma soprattutto una testimonianza del sindaco del terremoto, Massimo Cialente, primo cittadino del capoluogo abruzzese dal 2007 al 2017.

Cialente racconta i drammi personali e politici che ha vissuto e propone una riflessione su cosa l’Italia e gli italiani abbiano imparato dopo la terribile esperienza del sisma aquilano.
Il tono in tutte le pagine è appassionato, commosso, a volte risentito: “Il Parlamento e il Governo passano il cerino ai sindaci, è sempre così. Non danno loro risorse, ma responsabilità“.

Dalle pagine emerge quanto il primo cittadino abbia impegnato ogni energia per aiutare la sua comunità, anche facendo errori ma sempre mettendoci la faccia, per via della sua carica, ma anche per dovere civico e senso di umanità.
Non mancano considerazioni forti, con la disarmante sensazione di sentirsi “al centro di un grande show, o meglio, di un derby calcistico.
Da un lato, il governo, alcune reti televisive, alcune trasmissioni e alcuni giornali usavano la nostra tragedia per raccontare e fare audience e creare consenso per il governo: tutto perfetto, tutto bellissimo, tutto risolto e ricostruito.
Dall’altro, gli oppositori del governo e gli oppositori di Berlusconi attaccavano, affermavano che era tutto sbagliato, poco trasparente, che vi erano imbrogli e inefficienze. Noi, i terremotati, eravamo schiacciati in mezzo, tra la curva sud e la curva nord“.

Nel libro anche un appello affinché si compia finalmente una scelta decisiva, insieme culturale e politica, di “elaborare un grande piano, ultradecennale, con un grandissimo investimento economico, che sia accurato, serio, trasparente, efficace ed efficiente” e garantire così la sicurezza di tutto il Paese.

Copertina del libro

Titolo libro: L’Aquila 2009. Una lezione mancata
Autore: Massimo Cialente
Editore: Castelvecchi
Dove poterlo acquistare onlineIBS
Più informazioni: intervista e articolo Ansa

Altro dall’autore:

About Author

Redazione i404

i404 racconta com'è cambiato il mondo e dove sta andando. Quello che raccontiamo è un’opportunità.

COMMENTA CON FACEBOOK




Lascia un commento

Top