Books for future: ascolta la scienza, leggi libri. La cultura è la chiave del cambiamento

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Ascolta la scienza. Lo dice da più di un anno Greta Thunberg.
Dai la possibilità agli esperti di spiegare dati e previsioni. Da anni le loro voci sono inascoltate.
Oggi, anche grazie al movimento Fridays for future, la difesa dell’ambiente è nuovamente un tema di attualità.
Ascoltare la scienza e leggere libri sono la chiave del cambiamento. Lo è la cultura. Per capire i cambiamenti climatici. E adottare tutte le azioni possibili prima che l’orologio biologico della Terra smetta di far sentire il suo rintocco.

Libri sui cambiamenti climatici

Photo by Erick Zajac on Unsplash

La cultura cambierà il mondo.

Cultura: l’insieme delle cognizioni intellettuali che, acquisite attraverso lo studio, la lettura, l’esperienza, l’influenza dell’ambiente e rielaborate in modo soggettivo e autonomo diventano elemento costitutivo della personalità, contribuendo ad arricchire lo spirito, a sviluppare o migliorare le facoltà individuali, specialmente la capacità di giudizio.
Dizionario Treccani

Acquisire cultura, per crescere, per migliorare, per sviluppare una capacità di giudizio che ci permetta di comprendere quello che succede intorno a noi.
La cultura è fondamentale per lo sviluppo dell’umanità. Lo è sempre stato. E lo sarà sempre. Anche se oggi c’è chi ha paura della cultura.
Un popolo senza la conoscenza della propria storia, origine e cultura, è come un albero senza radici“, sosteneva lo scrittore giamaicano Marcus Garvey.
Un popolo senza cultura è più facile da manipolare. Mentre un popolo acculturato ha un grande potere tra le mani. Senza conoscenza non si va lontano. Come singoli e come comunità. Si fatica a capire il mondo che cambia. A comprenderne i meccanismi. Si finisce con il credere a chi non vuole renderci più consapevoli. Perché la consapevolezza può essere un’arma potente.

Mai come oggi la nostra società, invece, ha bisogno di respirare cultura. Di vivere di cultura. Di crescere anche grazie all’aiuto della letteratura e dei libri.

Booksforfuture

Photo by Jonathan Francisca on Unsplash

Booksforfuture, libri per promuovere il cambiamento.

Dopo Museums for Future, l’iniziativa che ha visto aderire al quarto sciopero per il clima di novembre i musei e i poli culturali italiani, Fridays for future Italia lancia #Booksforfuture. Una campagna in cui la cultura è protagonista e promotrice del cambiamento.
Books for future, Libri per il futuro, è un’iniziativa per informarsi sui cambiamenti climatici. Per capire perché milioni di giovani in tutto il mondo scendono in piazza ogni venerdì.
Scopo della campagna è sensibilizzare sulla crisi climatica. E promuovere una cultura dell’informazione che ascolti la voce degli esperti sui temi ambientali.

L’iniziativa si rivolge principalmente a librerie e biblioteche. Per inserire all’ingresso dei locali uno spazio dedicato ai libri che parlano di crisi climatico e ambiente. Adatti a ogni età. L’invito è di iniziare il prima possibile e continuare fino a Natale.
Nel post di Facebook che ha lanciato l’iniziativa si chiede di taggare la propria libreria preferita e di scrivere alla propria biblioteca per mettere tutti a conoscenza di una campagna in cui ognuno si fa promotore della diffusione della conoscenza. Per capire cosa sta succedendo del mondo e comprendere perché Greta e tutti gli altri continuano a dirci che non c’è più tempo.

Libri per bambini sui cambiamenti climatici.

Photo by Paul Hanaoka on Unsplash

Libri sui cambiamenti climatici.

In un documento caricato online, si elencano anche dei libri che possono tornare utili per comprendere come il clima sta cambiando sulla Terra. E perché.
Libri sui cambiamenti climatici ce ne sono moltissimi. Possono diventare un dono finalmente utile da fare e da farsi a Natale.

  • La politica del cambiamento climatico di Anthony Giddens.
  • Il mondo in fiamme. Contro il capitalismo per salvare il clima di Naomi Klein.
  • Una speranza nell’aria di Tim Flannery.
  • Un mondo sostenibile in 100 foto di Enrico Giovannini e Donato Speroni.
  • L’aratro, la peste, il petrolio. L’impatto umano sul clima di William Ruddiman.
  • Il clima che cambia. Perché il riscaldamento globale è un problema vero, e come fare per fermarlo di Luca Mercalli.
  • Storia culturale del clima di Wolfgang Behringer.
  • Il clima siamo noi. Lettera a tutti di Anuna De Wever e Kyra Gantois.
  • La grande cecità. Il cambiamento climatico e l’impensabile di Amitav Ghosh.
  • Perdere la Terra. Una storia recente di Nathaniel Rich.
  • Addio ai ghiacci. Rapporto dall’Artico di Peter Wadhams.
  • Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi di Jonathan Safran Foer.
  • C’era una volta il bosco. Gli alberi raccontano il cambiamento climatico di Paola Favero.
  • La nostra casa è in fiamme. La nostra battaglia contro il cambiamento climatico di Greta Thunberg, Svante Thunberg, Beata Ernman, Malena Ernman
  • Un solo pianeta una sola umanità di Romano Trabucchi.
  • Il mondo che viene. Sei sfide per il nostro futuro di Al Gore.

Libri per bambini sui cambiamenti climatici.

E non mancano anche i libri per bambini sui cambiamenti climatici. Perché il futuro è dei più piccoli che devono essere consapevoli di quello che accadrà se i grandi non faranno nulla oggi.

  • Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza di Greta Thunberg.
  • Uffa che caldo! Come sarà il clima del futuro? E come possiamo limitare i danni? di Luca Mercalli.
  • Che cos’è il global warming? di Annalisa Losacco e Antonello Provenzale.
  • Un pianeta da salvare. Guida al cambiamento climatico di André Pessoa.
  • Buone notizie dal pianeta Terra. Non è il solito libro sull’ambiente di Elin Kelsey.
  • Il pianeta lo salvo io! In 101 mosse.
  • Il grande libro della terra. Guida pratica all’ecologia.
  • Il mio nome è Greta di Valentina Giannella.
  • Ecoesploratori: Attività e progetti per un pianeta più verde.

Non si è mai troppo piccoli per fare la differenza.
E bambini e ragazzi ce lo insegnano ogni giorno.
Impariamo da loro.
Torniamo a imparare dai libri.
Ricominciamo a vivere di cultura.

Altro dall’autore:

About Author

Patrizia Chimera

Giornalista pubblicista di attualità e lifestyle. Spirito zen, curiosità innata, ama sempre mettere tutto in discussione


COMMENTA CON FACEBOOK




1 commento

Lascia un commento

Borse, l'Europa apre il trimestre in rosso. A Piazza Affari scatto di Pirelli - Il Sole 24 ORE-Coronavirus Toscana, calo dei nuovi casi. Il dramma delle case di riposo / LIVE - LA NAZIONE-Bonus 600 euro al via: 100 domande al secondo sul sito dell'Inps - Corriere della Sera-Sting dedica una canzone all'Italia: 'Mi manca il mio Paese preferito' - Agenzia ANSA-«Musica che unisce», un mosaico di esibizioni fin troppo perfette - Corriere della Sera-Speranza: "Misure confermate fino al 13 aprile" - Adnkronos-Petrolio torna giù: mercato del tutto sbilanciato. Gli ultimi dati fanno tremare - Money.it-Grande Fratello Vip, lite furibonda e violenta tra Teresanna Pugliese e Sossio Aruta: "Cafona ignorante", video - ComingSoon.it-Corsport - Coronavirus, per la Juventus stimati 110 milioni di perdite. Il taglio degli stipendi farà... - Tutto Juve-Coronavirus, negli Usa 190mila casi e 4mila morti. Trump: “Attraverseremo due settimane molto, molto… - Il Fatto Quotidiano
Top