I monumenti italiani sono maschilisti. Poche statue di donne importanti