Le nostre città fanno schifo. Servono resilienza e intelligenza