Agenda 2030, obiettivo 11: Città e comunità sostenibili

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Obiettivo 11 Agenda 2030: Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili.

Entro il 2030 l’obiettivo è quello di creare città vivibili e sostenibili, migliorando la condizione di vita delle persone che le abitano. E utilizzare meglio le risorse, riducendo povertà e inquinamento. Per creare un futuro dove le opportunità sono davvero accessibili a tutti.

L’undicesimo obiettivo dell’Agenda 2030 riguarda la creazione di città e comunità sostenibili.

città sostenibile

Photo by Chris Barbalis on Unsplash

Agenda 2030, obiettivo 11: Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili.

3,5 miliardi di persone, metà della popolazione mondiale, vive in città.
Entro il 2030 il 60% della popolazione mondiale vivrà in aree urbane.
Il 95% dell’espansione urbana avverà nei paesi in via di sviluppo, secondo le stime per i prossimi decenni.
828 milioni di persone vivono in baraccopoli. Un numero in costante aumento.
Le città occupano il 3% della superficie terrestre, ma causano il 60-80% del consumo energetico e il 75% delle emissioni di carbonio.
La crescita urbanistica fa pressione sulle forniture di acqua dolce, sulle fognature, sull’ambiente e sulla salute pubblica.
L’alta densità delle città può portare efficienza e sviluppo tecnologico, riducendo il consumo di risorse e di energia.

città sostenibile

Photo by chuttersnap on Unsplash

Traguardi da raggiungere entro il 2030.

Ecco quali sono i traguardi che l’Onu si è prefissata di raggiungere entro il 2030.

Entro il 2030 garantire l’accesso ad alloggi sicuri, convenienti, adeguati e ai servizi di base, provvedendo a riqualificare i quartieri poveri.
Garantire entro il 2030 l’accesso a un sistema di trasporti sicuro, accessibile, conveniente, sostenibile. Migliorare la sicurezza delle strade, potenziare i trasporti pubblici con attenzione a chi è più vulnerabile come donne, bambini, persone con disabilità, anziani.
Entro il 2030 creare un’urbanizzazione inclusiva e sostenibile, pianificando la creazione di insediamenti umani partecipativi, integrati e sostenibili.
Proteggere il patrimonio culturale e naturale.
Entro il 2030 ridurre il numero di decessi e il numero di persone colpite e diminuire le perdite economiche dirette rispetto al prodotto interno lordo globale causate da calamità.
Ridurre entro il 2030 l’impatto ambientale negativo pro-capite delle città, ponendo l’accento sulla qualità dell’aria e la gestione dei rifiuti urbani e di altri rifiuti.

Entro il 2030 garantire l’accesso a tutti a spazi verdi pubblici sicuri, accessibili e inclusivi, soprattutto per donne, bambini, persone con disabilità e anziani.
Supportare i positivi legami economici, sociali e ambientali tra aree urbane, periurbane e rurali.
Entro il 2020 aumentare il numero di città e insediamenti umani che siano in grado di attuare politiche integrate e piani tesi all’inclusione, all’efficienza delle risorse, alla mitigazione e all’adattamento ai cambiamenti climatici, alla resistenza ai disastri.
Aiutare i paesi più svantaggiati per costruire case sostenibili e resilienti.

Altro dall’autore:

About Author

Redazione i404

i404 racconta com'è cambiato il mondo e dove sta andando. Quello che raccontiamo è un’opportunità.


COMMENTA CON FACEBOOK




Lascia un commento

Calciomercato Inter, Tuchel-Leonardo: scontro per Icardi! - Calciomercato - CalcioMercato.it-Uomini e donne: Enzo Capo nella bufera - SoloDonna-Serie A, Malagò: 'A fatica la barca sta ripartendo, modello tedesco ok ma a una condizione' - Calciomercato.com-Coronavirus, studio shock: “Liverpool-Atletico Madrid ha causato 41 morti” - Tuttosport-Scuola, Conte convoca vertice di maggioranza in serata - la Repubblica-Sandra Milo riprende lo sciopero della fame: “Conte non mi ha richiamata, forse lo farà lunedì” - Tgcom24 - TGCOM-Coronavirus, Boris Johnson difende Dominic Cummings, il superconsigliere che aveva violato il lockdown - Corriere della Sera-Burioni: "Calcio? Mi auguro ovviamente che nel caso ripartisse non ci siano problemi. Sulla mia... - Tutto Juve-Spadafora conferma: "Il 13 o il 20 la Serie A riparte". E rilancia sulle partite in chiaro - La Gazzetta dello Sport-Coronavirus. Movida da nord a sud, tutti fuori ma poche multe: sindaci pronti a nuova stretta - Il Messaggero
Top