Sfoglia: Fotoreportage

Fotoreportage
Un mondo che va al macero
Di

Ogni italiano getta 3 kg di cibo al mese nell’immondizia. In un mondo dove 1 miliardo di persone soffre la fame. E 5,5 milioni di bambini sotto i 5 anni muoiono di fame.
Smettiamola di essere noncuranti.
Iniziamo a guardare nel nostro sacchetto della spazzatura.

Fotoreportage
L’uomo del futuro: saremo fatti di plastica?
Di

Plastica nelle urine, plastica nelle feci. Plastica nei pesci. Mangiamo plastica ogni giorno.
Con l’alimentazione ne ingeriamo fino a 5 grammi a settimana. Come mangiare una carta di credito.
E poi c’è l’acqua.
Certo aiuterebbe molto bere acqua del rubinetto e non imbottigliata. Ed usare bottiglie non usa e getto, ma in acciaio, in vetro o soluzioni simili.
L’acqua minerale contiene un quantitativo di particelle di plastica 22 volte maggiore rispetto a quella del rubinetto.

Fotoreportage
Sigarette. La psicologia dietro le immagini dei pacchetti che dovrebbe farci smettere di fumare
Di

I cattivi fumano, le donne belle e sexy fumano.
Il cinema e la tv non ci aiutano a smettere di fumare. Ma non è che le immagini choc sui pacchetti di sigarette siano più funzionali alla causa.
Fanno leva su una modalità di comunicazione sociale che punta a suscitare timore, paura, apprensione, creando tensione emotiva in grado di demotivare.
Ma cosa potrebbe funzionare davvero e su cosa bisognerebbe riflettere guardando un pacchetto di sigarette?

Fotoreportage
Vigoressia: quando l’aspetto fisico è la cosa più importante. Da valore a ossessione
Di

4-6 allenamenti a settimana, per rimettersi in forma in vista dell’estate. La ricerca di un ideale di perfezione naturale, che naturale non è.
Il fisico viene asciugato fino allo stremo.
E poi foto, selfie e dipendenza dai social. Su Instragram si pubblica almeno un post al giorno.

Quando non si è al massimo della resa fisica, si usano gli scatti fatti mentre si era al top, che si spalmano per tutta la stagione.
La giovinezza non dura in eterno. Ma l’aspetto fisico è la cosa più importante.

Fotoreportage
Le mestruazioni sono normali. Finiamola coi tabù
Di

Non riusciamo a chiamare le mestruazioni con il loro nome.
Non lo fanno le donne, non lo fanno gli altri, non lo fa la pubblicità.
In quei giorni le donne sono discriminate da tabù duri a morire.

Ci sono paesi nel mondo in cui ragazze e donne con il ciclo non possono mangiare con il resto della famiglia.
Toccare l’acqua. Persino andare a scuola. Tradizioni popolari italiane invitano a non toccare le piante.
A non fare la salsa di pomodoro. Guai a preparare la pizza o il pane.

Fotoreportage paura di volare
Paura di volare. Paura di essere felici. Paura di vivere
Di

La paura è un’emozione primaria. È un meccanismo di difesa. Ma spesso diventa un limite che non riusciamo a superare.
Paura di perdere il controllo. Di non avere la terra sotto i piedi. Paura di cambiare e, incredibilmente, anche paura di essere felici.
Ma la paura è anche una alleata formidabile.
Se invece di combatterla impariamo a sentirla ed a capirla.
Per lasciarsi finalmente andare.

1 2