Salute

Salute mentale dei giovani: il 39% è a rischio

In Italia la salute mentale dei giovani è a rischio, almeno per il 39%, come svela un recente rapporto di Unicef e Policlinico Gemelli

Il diritto della donna di partorire in anonimato

Il diritto della donna di partorire in anonimato è sancito dalla Legge. Ma ancora oggi c'è chi mette in discussione questa conquista.

La salute mentale in Italia è ai minimi termini: siamo ultimi in classifica

Siamo ultimi per quello che riguarda il benessere della mente: la salute mentale in Italia non è una priorità.

Divieto di fumo all’aperto: il ministero della Salute vorrebbe lo stop totale

Divieto di fumo all'aperto: il ministero della Salute verso lo stop totale. Ecco le motivazioni della decisione che potrebbe prendere.

Ciclo mestruale e sport: tenniste e calciatrici contro i pantaloncini bianchi

Indossare pantaloncini bianchi nei giorni del ciclo è impossibile per le donne sportive: ecco la richiesta di calciatrici e tenniste.

10mila km a piedi in Europa per raccogliere fondi per le malattie mentali

10mila km a piedi in Europa per aiutare i malati mentali: questo il viaggio di Daniele Grassetti per raccogliere fondi per i più fragili.

Povertà mestruale e discriminazioni, una battaglia che donne e uomini dovrebbero combattere insieme

A causa della povertà mestruale le discriminazioni nei confronti di ragazze e donne in tutto il mondo sono numerose. È ora di dire basta.

La lotta mondiale ai disturbi del comportamento alimentare

Il 15 marzo è la Giornata nazionale del fiocchetto Lilla, simbolo della lotta contro i disturbi del comportamento alimentare. Un fenomeno che oggi più...

I videogiochi insegnano l’inclusione. Anche quando si parla di diversità e malattie incurabili

Videogiochi e inclusione: ecco un bel progetto da diffondere tra i più giovani. Perché i videogame aiutano ad affrontare temi come la diversità e le malattie incurabili.

Tampon Tax: il governo Draghi si decide (finalmente) ad abbassare l’Iva sugli assorbenti

Buone nuove sulla Tampon Tax: il governo Draghi ha stabilito che passerà dall'attuale 22% al 10%. Ecco cosa cambia per le donne.
- Pubblicità -spot_img

Recenti