Gabriele Caramellino

Cosa vuol dire essere felici ai tempi del coronavirus? Un viaggio nell’idea di felicità

Dite la verità: al giorno d’oggi, sul finire di un 2020 largamente imprevisto e problematico e con la prospettiva di un 2021 denso di incognite, che cosa sareste disposti a fare per essere felici?

Info

1 Articoli
0 COMMENTI
Autore, scrittore, business advisor. Si occupa di cultura, economia, finanza, italiani all’estero. Dal 2018, è socio ordinario del Centro Studi Americani – Center for American Studies (Roma). Ha curato il libro collettivo Italo Globali pubblicato nel 2014. Dal 2005 al 2016, è stato socio del network Italians of London. Dal 2008, è autore del blog In cerca di idee su “Il Sole 24 Ore”. Laureato in Scienze della Comunicazione all’Università La Sapienza di Roma, si è formato tra Roma, Milano, Londra.
- Pubblicità -spot_img

Recenti