Le città italiane più a misura di due ruote

In evidenza

Patrizia Chimera
Giornalista pubblicista di attualità e lifestyle. Spirito zen, curiosità innata, ama sempre mettere tutto in discussione

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

bici in città
Photo by Dovile Ramoskaite on Unsplash

Ogni anno si assegnano le bandiere blu alle località turistiche balneari che si distinguono per approcci sostenibili e green. E lo stesso si fa con i vessilli verdi per le spiagge a misura di bambino in Italia.
Lo sapevi che esistono anche le bandiere gialle, destinate invece ai Comuni italiani che hanno creato le condizioni necessarie per promuovere una mobilità verde? Più bici in città, per il bene di tutti, questo l’imperativo che sempre più amministrazioni cercano di raggiungere.

59 bandiere gialle per la ciclabilità in Italia nel 2021

La Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta ha assegnato quest’anno molte bandiere a tanti Comuni che hanno dimostrato di aver recepito la necessità di rendere più ciclabili le proprie strade urbane. E la comunità è in continua crescita.
Per la quarta edizione del FIAB-ComuniCiclabili il quadro che emerge è di un’Italia sempre più attenta a chi sceglie la bicicletta come mezzo di trasporto. E di tanti piccoli o grandi Comuni che cercano di fare la differenza.
A oggi sono più di 150 le città italiane insignite con la bandiera gialla della FIAB. 11 milioni di persone, quasi il 18% della popolazione italiana. Un traguardo davvero notevole per un Paese che fino a poco tempo fa si basava solo sulla mobilità su ruote, creando traffico e inquinamento atmosferico.

ciclabilità in Italia
Photo by Mathias P.R. Reding on Unsplash

Le nuove città bike friendly in Italia

Tante le new entry di quest’anno, che vanno ad aggiungersi alle altre città che ormai da tempo dimostrano attenzione a uno dei mezzi di trasporto più green che esistano al mondo.

  • Abano Terme (PD) – 3 bike smile
  • Capaccio Paestum (SA) – 2 bike-smile
  • Copparo (FE) – 3 bike-smile
  • Cervia (RA) – 4 bike-smile
  • Jesi (AN) – 2 bike smile
  • Lecco – 2 bike smile
  • Milano – 2 bike smile
  • Porto Recanati (MC) – 2 bike smile
  • Rescaldina (MI) – 2 bike-smile

Alessandro Tursi, presidente FIAB, si sofferma in particolare sull’ingresso nell’elenco di una città importante come Milano. «L’ingresso in ComuniCiclabili di un capoluogo metropolitano del calibro di Milano conferma l’autorevolezza dell’intero progetto, che si basa su un dettagliato lavoro di valutazione dei diversi parametri della ciclabilità attraverso verifiche sul campo compiute dal nostro team. Il giudizio, che viene elaborato anche con la collaborazione delle nostre FIAB locali che ben conoscono la realtà del territorio, non è unicamente finalizzato all’attribuzione del punteggio da mettere sulla bandiera, ma contiene spunti su cui lavorare e suggerimenti in grado di stimolare l’amministrazione a fare sempre meglio».

bicicletta
Photo by Carl Nenzen Loven on Unsplash

Bici in città, i criteri per entrare nella lista dei Comuni virtuosi

Sono diversi i parametri che vengono utilizzati per assegnare le bandiere gialle. Il riconoscimento di ComuniCiclabili, dato con un punteggio da 1 a 5, assegna bike-smile, simbolo scelto per la classifica, in base a quattro aree di valutazione. Un Comune deve avere almeno un requisito tra quelli sotto elencati:

  • Mobilità urbana. Ciclabili urbane o infrastrutture create ad hoc, sistemi di moderazione del traffico e della velocità.
  • Governance, con politiche di mobilità urbana e servizi pensati per il cittadino che si muove in bici.
  • Comunicazione&Promozione, anche al fine di sensibilizzare e incentivare all’uso della bicicletta.

Per la valutazione d’ingresso non è necessario il requisito dedicato al cicloturismo. Chi entra nell’elenco di Comuni amici delle bici in Italia può contare durante l’anno su momenti formativi proposti dalla Federazione, per condividere esperienze e fare rete. Così da diffondere sempre più una sana cultura delle due ruote a pedali. La nostra salute e il pianeta non possono che esserne felici.

- Pubblicità -spot_imgspot_img

Commenta

Perfavore inserisci un commento!
Nome