La legge sulla parità salariale in Italia potrebbe presto diventare realtà

In evidenza

Patrizia Chimera
Giornalista pubblicista di attualità e lifestyle. Spirito zen, curiosità innata, ama sempre mettere tutto in discussione

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

legge sulla parità salariale in Italia
Photo by krakenimages on Unsplash

Un piccolo passo per una legge. Un grande passo verso la parità di genere. La Camera dei Deputati ha infatti approvato la legge sulla parità salariale in Italia, per garantire (a parità di ruolo, mansione e grado) lo stesso stipendio a lavoratori e lavoratrici. Un fatto per niente scontato nel nostro paese, dove spesso il pay gender gap è notevole.

Ora la parola passa al Senato. Ma di cosa tratta questo nuovo testo che potrebbe presto diventare realtà per garantire la parità di salario tra uomini e donne?

La nuova legge sulla parità salariale in Italia

La legge sulla parità salariale è un testo unificato, a firma di Chiara Gribaudo, deputata del Partito Democratico, che contiene misure per garantire la parità di genere sul posto di lavoro e pari opportunità per tutti i lavoratori, indipendentemente dal genere.
Il testo prevede alcune modifiche all’attuale codice sulle pari opportunità in campo lavorativo, soprattutto per ridurre il gender pay gap per quello che riguarda gli stipendi.

Cosa prevede la nuova legge? Diverse le novità che sono state introdotte, con misure e strumenti idonei a migliorare le condizioni di lavoro delle donne. La pandemia ha messo a nudo una situazione che è sempre stata in disarmonia, evidenziandone ancora di più gli aspetti negativi, contro i quali il testo cerca di corre ai rimedi.

  • Estensione dell’obbligo di redazione del rapporto sulla situazione del personale anche alle aziende, sia pubbliche che private, con più di 50 dipendenti.
  • Nuovi strumenti per favorire la conciliazione tra vita privata e lavoro.
  • Certificazione della parità di genere. Si tratta di un attestato che dal primo gennaio 2022 valuterà le misure intraprese dai datori di lavoro. L’obiettivo è quello di ridurre il divario di genere per quello che riguarda opportunità di carriera e salario.
  • Premio per le aziende più meritevoli che hanno adottato misure idonee a ridurre il gap tra lavoratori e lavoratrici. Garantendo pari diritti e opportunità a tutti.

uguaglianza di genere
Photo by Markus Winkler on Unsplash

La Camera approva la legge sulla parità salariale

Il primo passo alla Camera dei Deputati è stato superato, con 393 voti favorevoli che danno il via libera unanime al testo unico con le proposte di legge che riguardano le pari opportunità tra uomo e donna al lavoro. Tutti gli esponenti della maggioranza hanno espresso soddisfazione visto l’esito. Il segretario del Partito democratico, Enrico letta, parla di una grande conquista. Mentre la vicepresidente del Senato e responsabile Giustizia e diritti del Pd, Anna Rossomando, sostiene che siamo di fronte a «un passo importante per contrastare il gender gap e garantire pari opportunità sui luoghi di lavoro. Pronti in Senato per l’approvazione definitiva».

Soddisfazione anche da deputati e deputate del Movimento 5 Stelle: «Il cosiddetto ‘gender pay gap’, (scopri qui cos’è il gender pay gap, ndr) il divario retributivo di genere, rappresenta una piaga per il nostro Paese. Con l’approvazione alla Camera del testo unificato sulla parità salariale, frutto di un lavoro sinergico fra la commissione Lavoro e il Governo, facciamo un importante salto di qualità questo provvedimento».

Elena Murelli, deputata della Lega in commissione Lavoro, aggiunge che si tratta di un segnale incoraggiante. E ora bisogna fare in modo che ogni donna abbia il rispetto dovuto perché sulla carta i contratti sono uguali per tutti. Ma che nella realtà le donne sono ancora fortemente discriminate.

gender gap
Foto di Greg Plominski da Pixabay

Il testo ora passerà all’esame del Senato, per poter sperare nella definitiva approvazione di una legge di cui l’Italia ha bisogno, per raggiungere quella parità di genere che ancora manca in tanti campi.

- Pubblicità -spot_imgspot_img

Commenta

Perfavore inserisci un commento!
Nome

- Pubblicità -spot_img

Correlati