Aumentano le pensioni di invalidità. Ma non per tutti

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

C’è già chi grida alla guerra tra poveri, a discriminazioni tra gli invalidi civili stessi.
Perché se la Consulta ha stabilito che 286 euro di pensione di invalidità non sono sufficienti a soddisfare i bisogni primari della vita, questa giusta riflessione deve valere per tutti. Ed invece no.
Ma veniamo al dettaglio dei fatti.

Il 23 giugno un’importante sentenza della Corte Costituzionale si è pronunciata su un dubbio di legittimità relativo all’articolo 38 della Costituzione, secondo cui “ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto di mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all’assistenza sociale”.
Da qui, un aumento dell’importo mensile che non sarà più di 286,81 euro ma, grazie anche al “decreto agosto”, l’importo fissato dalla sentenza di 516€, sarà aumentato a 651,51€ mensili.
Ma non per tutti.

Chi potrà beneficiare dell’aumento della pensione d’invalidità?

Potrà beneficiare dell’aumento chi ha un’età compresa tra i 18 e i 60 anni ed una percentuale di invalidità del 100%, con un reddito annuale personale massimo di 8.469,63 €.
Nel caso di coniugati, il reddito è fissato a 14.447,42 €. Questo significa che soltanto con un reddito zero si accede all’importo mensile di 651,51 €. Per chi ha altri redditi, come borse lavoro, pensioni di reversibilità, lavoro part-time, occasionale o altro, l’incremento della pensione d’invalidità diminuisce, fino ad azzerarsi completamente, come stabilito dalla Circolare INPS n° 147 del 2019.

Qualche esempio

Per capirci meglio: Roberto, invalido totale non coniugato, che ha un reddito personale derivante da borsa lavoro di 300 euro mensili, vedrà un aumento mensile della pensione di solo 87 €. La differenza tra l’importo massimo di 8.469,63 e la somma della borsa lavoro e della pensione d’invalidità civile.
Luisa, invalida totale, coniugata, che percepisce un reddito famigliare di 1.000 euro mensili, non avrà nessun aumento perché il reddito famigliare più quello della pensione di invalidità superano il tetto annuale di 14.447,42 €.

I grandi esclusi dall’aumento della pensione di invalidità

Sono esclusi gli invalidi civili totali, 100%, che superano i limiti di reddito fissati e tutti gli invalidi civili parziali, dal 74 al 99%.

L’aumento delle pensioni di invalidità è uno di quei temi spesso usati come acchiappa voti. Da decenni partiti politici di tutti gli schieramenti promettono aumenti in fase di campagna, per poi dimenticarsene una volta seduti in poltrona. Nel precedente governo si era parlato di un aumento della pensione di invalidità fino a 500 euro, per poi salire fino a 780 euro mensili. Pura demagogia elettorale.

«La Corte costituzionale anche per le funzioni attribuite, di meglio non poteva fare, e di certo non poteva assolutamente sostituirsi al legislatore che in questa materia avrebbe dovuto intervenire da diversi anni per porre fine a questa gravissima diseguaglianza sociale» il commento di Claudio Ferrante, presidente associazione Carrozzine Determinate.
«Vergognoso e senza alcuno scrupolo l’atteggiamento di leader di partiti politici che in questi giorni, pubblicamente si sono arrogati il merito dell’aumento delle pensioni di invalidità. Ricordiamo che il merito di questo aumento non è della politica, ma è soltanto di una famiglia piemontese che ha fatto ricorso alla Corte Costituzionale rivendicando il giusto diritto al mantenimento e all’assistenza sociale.
La politica ha già fatto troppi danni, ora vi è l’obbligo del legislatore di intervenire per riformare tutta la materia che riguarda l’invalidità civile, altrimenti si attuerà una condizione di disparità di trattamento».

Altro dall’autore:

About Author

Redazione i404

i404 racconta com'è cambiato il mondo e dove sta andando. Quello che raccontiamo è un’opportunità.


COMMENTA CON FACEBOOK




Lascia un commento

Le mani del clan Moccia sui locali di Roma: 13 arresti. “I ristoranti sono tutti loro” - Il Fatto Quotidiano-Andrea Agnelli nel cda della futura Fca-Psa: è ufficiale - Tutto Juve-Coronavirus, Sima: dimostrato legame tra diffusione virus e smog in Valpadana - QUOTIDIANO.NET-Covid, a Bologna scatta l’obbligo di mascherina nel week-end in centro - Corriere della Sera-Il conflitto in Nagorno-Karabakh si sta allargando - Il Post-“L’omicidio di Lecce meticolosamente premeditato: su un foglietto il cronoprogramma del killer - Il Fatto Quotidiano-Caso Inps, Conte difende Tridico ma contrattacca: «Lavorare giorno e notte per pagare la cassa integrazione» - Corriere della Sera-Covid Campania, si blocca tutto: vietata movida, limite a ricevimenti pubblici e privati. Ordinanza di De Luca - Fanpage.it-WhatsApp: come farlo rispondere da solo ai messaggi - MeteoWeek-Coronavirus. Nave da crociera con 1000 passeggeri fermata a Atene:positivi 12 membri dell'equipaggio - Rai News
Top