Referendum 2020: quesito, data e come si vota ai tempi del Coronavirus?

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Dopo il rinvio a causa dell’emergenza Covid-19, questa volta si fa sul serio. Nel primo weekend di rientro a scuola in molte regioni italiane, si voterà per il referendum 2020. E in alcuni casi si sono aggiunte anche le elezioni amministrative e regionali.

Quando si vota? Cosa dice il quesito? Chi vota? Come si vota ai tempi del Coronavirus?

referendum 2020

Foto di moritz320 da Pixabay

Nuova data del referendum 2020

Il referendum 2020 è stato rinviato per il Coronavirus. Avremmo dovuto votare il 29 marzo, in piena emergenza Covid-19. Poco più di un mese prima il paziente zero di Codogno aveva stravolto di fatto il nostro paese. E a fine marzo eravamo in pieno lockdown. Impensabile aprire i seggi elettorali invitando i cittadini aventi diritto al voto a recarsi alle urne per esprimere la propria preferenza.
La decisione di rimandare il referendum non è stata accolta all’unanimità in modo positivo. C’era chi gridava allo scandalo visto il tema del quesito referendario: diminuire il numero dei parlamentari. Ma un atto dovuto in un momento storico in cui era impensabile riuscire a votare in sicurezza.

La nuova data del Referendum 2020 è stata fissata per il mese di settembre.
Si voterà domenica 20 settembre, dalle ore 7 alle ore 23 e lunedì 21 settembre, dalle ore 7 alle ore 15.
Se all’inizio era stato chiesto di trovare sedi alternative dove votare rispetto alle scuole, per non interrompere le lezioni che nella maggior parte delle regioni inizieranno il 14 settembre, in molti comuni la richiesta non è stata accolta. E così i ragazzi dovranno stare a casa dal 19 al 22 compresi. Per permettere lo svolgimento delle votazioni e degli scrutini (del referendum e di eventuali elezioni per il rinnovo di amministrazioni locali e regionali). E garantire la corretta sanificazione dopo.

Quesito del referendum 2020

Il referendum riguarda una legge di revisione costituzionale per il taglio di 345 poltrone parlamentari. Riguarda il taglio, infatti, di 115 senatori e 230 deputati. Se vince il Sì, verrà confermato il taglio dei parlamentari. Mentre se vince il no si rimarrà con un totale di 945, suddivisi tra Camera e Senato. Il quesito sottoposto agli elettori aventi diritto al voto è il seguente.

Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari” approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – Serie generale – n. 240 del 12 ottobre 2019?

Il referendum è costituzionale o confermativo, secondo quanto riportato dall’articolo 138 della Costituzione. E non è previsto il raggiungimento del quorum. Si avrà un risultato qualsiasi sia il numero degli elettori che si recheranno alle urne. Se il referendum passa verranno cambiati gli articoli 56, 57 e 59 della Carta costituzionale.

Chi vota?

Possono votare tutti i cittadini maggiorenni, che al 20 settembre 2020 abbiano già compiuto 18 anni.
Per votare bisogna presentarsi con un documento d’identità valido e non scaduto. E con la tessera elettorale. Chi non la trova o non ha più spazi, la può richiedere all’ufficio elettorale del comune di residenza. Gli uffici elettorali per legge devono rimanere aperti dalle 9 alle 18 di venerdì 18 e sabato 19 settembre e attivi anche nelle giornate di domenica 20 e lunedì 21.
Chi non può recarsi alle urne, può chiedere al comune di esercitare il proprio diritto con il voto a domicilio. Invece, chi si trova all’estero per almeno tre mesi può votare per corrispondenza, ma solo se ha già fatto richiesta. Possono votare a distanza anche i residenti all’estero iscritti all’AIRE. Voto a domicilio anche per chi è positivo o in isolamento fiduciario. Perché un virus non può annullare il diritto al voto.

Come si vota con il Coronavirus

Image created by Olga Svitelska. Submitted for United Nations Global Call Out To Creatives – help stop the spread of COVID-19

Come si vota

Ai tempi del Coronavirus si vota rispettando tutte le norme igieniche previste per contrastare la diffusione del virus.
La mascherina sarà obbligatoria.
Non verrà misurata la temperatura all’ingresso. Ma è responsabilità di ogni cittadino misurarsi la febbre. E stare a casa se superiore a 37.5 o se si hanno altri sintomi da Covid.
Non si potrà andare al seggio se si è in quarantena o isolamento, ovviamente. Così come se si hanno avuto contatti con positivi negli ultimi 14 giorni.
I guanti non serviranno. Ma bisognerà usare all’ingresso e al seggio il gel per igienizzare le mani.
Le mani andranno lavate prima di entrare, prima di ricevere scheda e matita e prima di uscire.
Bisognerà seguire i segnali e mantenere le distanze. Di un metro, normalmente. E di due metri quando l’elettore dovrà togliersi la mascherina per farsi identificare.
Vietato ogni assembramento.
Saranno presenti volontari in ogni seggio per dare consigli e informazioni utili sulle buone norme da seguire. Affinché il diritto al voto e il diritto alla salute siano garantiti. Per tutti.

Altro dall’autore:

About Author

Patrizia Chimera

Giornalista pubblicista di attualità e lifestyle. Spirito zen, curiosità innata, ama sempre mettere tutto in discussione


COMMENTA CON FACEBOOK




Lascia un commento

Grande Fratello Vip, la scollatura... totale di Adua Del Vesco: di fatto senza veli, una foto pazzesca - Liberoquotidiano.it-Ragazze investite e uccise a Roma, il pm: condannate Genovese a 5 anni - TGCOM-De Luca nomina la nuova giunta regionale - La Repubblica-VIDEO | "Torna al tuo paese" e giù botte. La mamma della ragazza aggredita: "La prossima volta me l’ammazzano" - RomaToday-Coronavirus, rissa furibonda al supermercato di Crema: "Non indossate la mascherina", tornano col cric - Liberoquotidiano.it-I nodi del reddito di cittadinanza - Il Post-Gwyneth Paltrow, 48 anni in “birthday suit”: completamente nuda - DiLei-Coronavirus, Walter Ricciardi: "Campania e Lazio stanno perdendo il controllo, rischio di un nuovo lockdown" - Liberoquotidiano.it-Militare morto: Procura dispone l'autopsia - Agenzia ANSA-Coronavirus oggi 28 settembre. Donini "Contagi ancora sotto quota 100 in Emilia Romagna" - il Resto del Carlino
Top