Onu, le Nazioni Unite spiegate ai bambini

In evidenza

Patrizia Chimera
Giornalista pubblicista di attualità e lifestyle. Spirito zen, curiosità innata, ama sempre mettere tutto in discussione

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Onu spiegato ai bambini
Photo by Mathias P.R. Reding on Unsplash

L’Onu spiegato ai bambini, per fare un ripasso anche se si è più piccini. Cos’è l’Onu? Perché sono nate le “Nazioni Unite” e qual è il compito di questa organizzazione? Tante domande che i nostri bambini potrebbero porci e alle quali non sempre siamo in grado di rispondere.

Che cos’è l’Onu

Onu, acronimo italiano di Organizzazione delle Nazioni Unite, è un organismo internazionale fondato da alcuni Stati alla fine della seconda guerra mondiale. È un’istituzione che comprende tanti Paesi del mondo, che attraverso questo sistema si consultano per trovare soluzioni idonee a vivere tutti in pace e in armonia, evitando di ricorrere alla forza.
Già in seguito alla Prima guerra mondiale e ai morti e alla devastazione che ne sono state le conseguenze più evidenti, gli Stati avevano richiesto a gran voce un’organizzazione collettiva per mediare ed evitare la nascita di nuoci conflitti. In seguito alla Grande Guerra era nata la Società delle Nazioni, che aveva sede a Ginevra. L’organo, però, non era stato accettato da alcuni Stati e alla fine degli anni Trenta sparì nel nulla.

Nel 1939 lo scoppio del secondo conflitto maturato in territorio europeo ha portato sempre più Paesi a riconsiderare l’idea di un’iniziativa analoga. Fin dal 1943 le nazioni che cercavano di fermare Germania e Giappone decisero di creare un ente sovranazionale per riportare la pace, la giustizia, la libertà e l’uguaglianza nel mondo.
Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Unione Sovietica e Cina diedero vita a San Francisco il 26 giugno 1945, alla fine della seconda guerra mondiale, alla Carta dell’Onu, una Costituzione sottoscritta tra più Stati del mondo. L’Italia ha fatto il suo ingresso nell’Organizzazione delle Nazioni Unite solamente nel 1955. L’Onu ha sede a New York. Altre sedi principali si trovano a Ginevra, Nairobi e Vienna.

Cos'è l'Onu
Foto di Miguel Á. Padriñán da Pixabay

Onu schema strutturale dell’organizzazione internazionale

L’Onu si fonda su due organi collegiali:

  • L’Assemblea generale si riunisce in sessione plenaria ogni anno a settembre o quando serve. Ne fanno parte tutti gli Stati membri e si parla di come portare la pace nel mondo intervenendo nelle relazioni tra Stati che necessitano di una supervisione internazionale.
  • Il Consiglio di Sicurezza, invece, è composto da 5 membri permanenti, che sono anche le potenze che hanno fondato l’Onu (Cina, Francia, Regno Unito, Russia, Stati Uniti), ai quali ogni due anni se ne affiancano altri 15 eletti tramite votazioni. Questo è il governo delle Nazioni Unite, che può intervenire per garantire pace e sicurezza internazionale.

A sua volta l’Assemblea generale si avvale di altri organi che l’aiutano nel prendere le decisioni. Tra questi ricordiamo:

  • UNDP (United nations development program «Programma di sviluppo economico delle Nazioni Unite»)
  • UNICEF (United nations children fund «Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia»)
  • UNHCR (United nations high commissioner for refugees, in Italia conosciuto come ACNUR, Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati)
  • FAO – Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura
  • UNESCO – Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura
  • OMS – Organizzazione mondiale della sanità (Ginevra) (qui ti spieghiamo cos’è l’OMS)

Comitati dell’Assemblea Generale dell’Onu

Sei i comitati principali che intervengono:

  • Primo Comitato (Disarmo e Sicurezza Internazionale)
  • Secondo comitato (economico e finanziario)
  • Terzo comitato (sociale, umanitario e culturale)
  • Quarto comitato (politica speciale e decolonizzazione)
  • Quinto comitato (amministrativo e di bilancio)
  • Sesto comitato (giuridico)

A questi se ne aggiungono altri due:

  • Comitato generale – un comitato di supervisione composto dal presidente dell’assemblea, dal vicepresidente e dai capi del comitato
  • Comitato delle credenziali – responsabile della determinazione delle credenziali dei rappresentanti delle Nazioni Unite di ogni nazione membro

nazioni unite
Photo by Davi Mendes on Unsplash

Risorse didattiche per spiegare l’Onu ai bambini

Per parlare a casa o a scuola, alla scuola primaria, secondaria di primo grado e di secondo grado, ecco una serie di risorse didattiche e kit che possono sempre tornare utili.

L’Onu spiegato ai bambini con video

 

Altri approfondimenti per la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado

- Pubblicità -spot_imgspot_img

Commenta

Perfavore inserisci un commento!
Nome