Non lasciamo da soli i ragazzi a combattere per il loro futuro