Riscaldamento globale, l’allarme degli scienziati: nel 2034 il punto di non ritorno