A scuola di ecologia. Come imparare a rispettare la casa di tutti

In evidenza

Patrizia Chimera
Patrizia Chimera
Giornalista pubblicista di attualità e lifestyle. Spirito zen, curiosità innata, ama sempre mettere tutto in discussione

Tempo di lettura stimato: 3 minutiL’ecologia per tutti. Dal più piccolo dei bambini al più grande dei nonni. Perché se non si è mai troppo piccoli per fare la differenza, non si è mai troppo grandi per imparare buone abitudini che salvano il pianeta. 

Come ci tieni a proteggere e tenere pulita la tua casa, altrettanto dovresti fare con la casa di tutti, non ti pare?

ecologia
Foto di Fateme Alaie su Unsplash

Cos’è l’ecologia, il significato spiegato ai bambini

Qual è il significato di ecologia? L’ecologia è la scienza che si occupa di studiare i meccanismi con cui l’ambiente influenza gli esseri viventi. E viceversa. Il significato più popolare del termine indica tutti quei comportamenti, quelle azioni e quelle abitudini che permettono di preservare il delicato equilibrio ambientale e naturale.
La parola ecologia deriva dal greco oikos, che significa casa o ambiente, e logos, studio. E di fatto rappresenta tutti quegli studi scientifici volti a difendere e proteggere la nostra casa comune.
Un ramo della scienza molto utile per comprendere quanto sia fondamentale agire ora per salvaguardare ecosistemi e biodiversità, studiando come avvengono le interazioni tra gli organismi e il loro habitat. E rendendo meno problematico l’impatto ambientale di ogni specie.

scuola ecologia
Foto di Hitoshi Suzuki su Unsplash

Esempi di ecologia da raccontare a scuola: risorse utili

L’ecologia rientra pienamente nel progetto didattico che ha riportato l’educazione civica a scuola. Una materia trasversale a tutti gli altri insegnamenti, per formare oggi i cittadini di domani. Che non avranno un’eredità facile da gestire per quello che riguarda la questione ambientale. Non si è mai troppo piccoli per fare la differenza, diceva Greta Thunberg. E, aggiungiamo noi, non si è mai troppo grandi per cambiare rotta, ammettere di aver sbagliato e correggere il tiro.

Ecco che allora gli esempi di ecologia da raccontare a scuola e le risorse che vi proponiamo oggi possono essere utili non solo per studenti di scuole di ogni ordine e grado. Ma anche per tanti adulti che ancora non hanno compreso l’importanza di comportamenti green a tutela del benessere di tutti.
Qui potete trovare delle idee per laboratori che possano approfondire il tema. Interessante anche il kit didattico di Cesvi. Altro materiale da sfruttare sono messi a disposizione da Libri Progetti Didattici, Arpa Sicilia, Teatro delle Temperie, Istituto Oikos.
Molto interessante l’approfondimento di RaiScuola dedicato alla nascita dell’ecologia.
Mentre questo grafico interattivo è utile per comprendere come sono cambiate le emissioni di Co2 dal 1820 a oggi.

MeteoHeroes, invece, è l’app del Centro Epson Meteo per scoprire giocando tutto quello che c’è da sapere sull’ambiente. Toca Nature è il gioco in stile Minecraft per parlare di habitat ed ecosistema. Tra le altre app segnaliamo Leafsnap, sviluppata dalla Columbia University, dalla Smithsonian Institution e dalla University of Maryland, Mash&Co, per educare i più piccoli al rispetto dell’ambiente, Plants by Tiny Bop, per comprendere il funzionamento degli ecosistemi, Gro Recycling, per parlare di raccolta differenziata.

ambiente
Foto di Ava Sol su Unsplash

Libri e video sull’ecologia per bambini

Infine, delle comode risorse da cui apprendere i comportamenti più lodevoli per difendere il pianeta. Tanti i libri per bambini dedicati all’ecologia da comprare e da leggere.

  • L’ecologia spiegata ai bambini di Marco Rizoz e La Tram
  • L’uomo che piantava gli alberi di Jean Giono
  • Il mostro dei rifiuti e altre storie ecologiche di Agnese Tomassetti
  • Il Lorax di Dr Seuss
  • Ecoesploratori: Attività e progetti per un pianeta più verde
  • Respira, piccolo albero… respira di Sandra Dema
  • Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza di Greta Thunberg
  • La raccolta differenziata di Claire Delalande e Gérard Bertolini
  • Ecologia in città. Giochi per educare alla sostenibilità di Alessia Maso
  • Storia dell’Immondizia: Dagli avanzi di mammut alla plastica riciclabile di Mirco Maselli
  • La storia di Greta: Non sei troppo piccolo per fare cose grandi di Valentina Camerini
  • E tu vuoi bene alla terra? di Silvia Serreli
  • Proteggiamo la natura! di Jean-René Gombert e Joëlle Dreidemy
  • Chiudiamo il rubinetto! Per risparmiare l’acqua Jean-René Gombert
  • Salviamo il mare e gli oceani. Manuale del giovane ecologista di Agnès Vandewiele

E non potevano mancare i video su YouTube. Per imparare a prendersi cura dell’ambiente:

O di cambiamenti climatici:

Così come di raccolta differenziata:

Ma anche di buone azioni quotidiane:

E per i più piccini c’è anche una favola.

Una favola che si spera abbia un lieto fine anche nella realtà, con l’aiuto di tutti, grandi o piccoli.

Conoscere il tuo pianeta è un passo verso il proteggerlo.
Jacques Yves Cousteau

- Pubblicità -

1 COMMENTO

Commenta

Perfavore inserisci un commento!
Nome

- Pubblicità -

Correlati

- Pubblciità -

Correlati

- Pubblicità -