Cosa possono fare i bambini per proteggere l’ambiente

In evidenza

Patrizia Chimera
Giornalista pubblicista di attualità e lifestyle. Spirito zen, curiosità innata, ama sempre mettere tutto in discussione

Tempo di lettura stimato: 2 minutiNon ti domandare cosa possono fare gli altri per cambiare il mondo. Ma chiediti quello che puoi fare tu ogni giorno per poter fare la differenza. E lasciare alle future generazioni un pianeta sicuro.

Sin dalla più tenera età si può parlare di ecologia e di buone pratiche green. Cosa possono fare i bambini per proteggere l’ambiente? Tanto e lo stanno già facendo. Più di quanto puoi immaginare.

Il rispetto dell’ambiente spiegato ai bambini

Spiegare il rispetto della natura ai bambini non è difficile. Loro comprendono benissimo quanto sia fondamentale occuparsi dell’ambiente per proteggere la Terra.
Sono la generazione che riceverà in mano la gestione del pianeta. E non lo stiamo lasciando proprio in ottime condizioni.
Fin dall’infanzia si possono proporre attività, libri da leggere, video da vedere per poter imparare uno stile di vita che sia sostenibile. Da bambini e anche da grandi.

Per poter spiegare quanto è fondamentale prendersi cura dell’ambiente, i più piccoli possono essere coinvolti in attività e giochi che siano in grado di spiegare l’importanza di rispettare la natura. Ci sapranno sicuramente sorprendere, perché già nel loro piccolo fanno molto più di quanto noi adulti facciamo ogni giorno.

come proteggere l'ambiente
Photo by Josue Michel on Unsplash

Azioni e regole per rispettare l’ambiente

Cosa possono allora fare in concreto i bambini, dando anche il buon esempio a casa e coinvolgendo mamma e papà?

  • Usare la bicicletta per andare a scuola.
  • Chiudere il rubinetto dell’acqua mentre ci si lava i denti.
  • Spegnere sempre le luci.
  • Creare un piccolo orticello, anche sul balcone, con frutta e verdura.
  • Raccogliere la spazzatura, anche fuori casa, armandosi di guanti e sacchetti.
  • Fare la raccolta differenziata con mamma e papà.
  • Recuperare gli scarti con il riciclo creativo.
  • Mangiare più frutta e verdura e meno carne.
  • Piantare un albero con l’aiuto di mamma e papà.
  • Usare meno plastica possibile: borracce al posto della bottiglietta, cannucce bio al posto di quelle di plastica, sacchetti di tela e così via.

azioni per proteggere l'ambiente
Photo by Yiwen on Unsplash

Come proteggere l’ambiente ogni giorno

Bastano piccoli gesti per fare la differenza. Impariamo dai bambini ad avere a cuore la natura e la nostra casa comune. Ecco cosa i grandi possono fare: molte azioni sono le stesse proposte ai bambini, perché le buone norme di comportamento e l’educazione civica e ambientale non cambiano in base all’età.

  • Lasciare più spesso l’auto in garage, spostandosi a piedi, in bicicletta, con mezzi di trasporto pubblico o auto condivise.
  • Non sprecare energia elettrica, acquistando elettrodomestici di ultima generazione, spegnendo le luci quando si esce da una stanza, usando lampadine a basso consumo.
  • Ridurre ogni giorno il consumo di acqua, chiudendo il rubinetto quando ci si lava i denti, staccando la doccia mentre ci si insapona, utilizzando lavatrice e lavastoviglie a carico pieno.
  • Non esagerare con il riscaldamento domestico, tenendo in casa una temperatura non superiore ai 20 gradi e cambiando gli infissi per migliorare l’efficienza energetica.
  • Utilizzare prodotti bio ed ecologici, per prenderci cura ogni giorno della nostra salute e della salute del pianeta.
  • Fare la raccolta differenziata, cercando di ridurre gli sprechi e limitando gli imballaggi, abolendo dalle nostre vite l’usa e getta e riutilizzando tutto quello che si può recuperare.
  • Ridurre il consumo di carne e pesce, perché l’impatto sull’ambiente è molto alto.

Se tutti gli individui sulla Terra prestassero maggiore attenzione (siamo più di 7 miliardi) le cose si potrebbero davvero cambiare.
Peccato che a volte prevalgano interessi economici, pigrizia, noncuranza.

- Pubblicità -spot_imgspot_img

Commenta

Perfavore inserisci un commento!
Nome