Buone notizie: il buco dell’ozono si sta chiudendo