Agenda 2030: una sfida da vincere raccontata in 17 interviste

In evidenza

Redazione i404
Redazione i404
i404 racconta com'è cambiato il mondo e dove sta andando. Quello che raccontiamo è un’opportunità.

Tempo di lettura stimato: 4 minutiSi intitola “Agenda 2030: la sfida da vincere oggi” la serie di interviste realizzata da i404 che sarà pubblicata on line a partire dal prossimo 25 gennaio e per tutti i lunedì successivi, fino al 17 maggio 2021.

A dieci anni dal termine fissato dall’Assemblea dell’Onu per tentare di rendere più sostenibile la vita sulla Terra, la divisione editoriale IMP del Gruppo Immedya ha deciso, attraverso il suo magazine i404.it, di fare il punto della situazione attraverso le voci autorevoli di diciassette personaggi di spessore nazionale. Attendere altri dieci anni, soprattutto per alcuni obiettivi, rischia di essere davvero troppo tardi. Per questo il direttore responsabile di i404, Luigi Di Fonzo, ha scelto e intervistato diciassette interlocutori in base alla loro competenza ed esperienza, avendo come riferimento gli obiettivi e i traguardi dell’Agenda 2030.

Il professor Francesco Barone

Si comincia il 25 gennaio con il goal numero 1 (Sconfiggere la povertà) e l’intervista al professor Francesco Barone, docente di Pedagogia all’Università degli Studi dell’Aquila. Presidente dell’associazione onlus “Help senza confini”, ha partecipato a 53 missioni umanitarie in Ruanda, Burundi, Repubblica Democratica del Congo e Senegal. È portavoce di Denis Mukwege, premio Nobel per la pace 2018, relativamente al Documento di denuncia contro i crimini subiti dal popolo congolese.

Lunedì 1° febbraio, per l’obiettivo 2 dedicato al tema della fame, a parlare sarà l’arcivescovo di Gorizia Carlo Roberto Maria Redaelli, presidente della Caritas Italiana e docente di Diritto Canonico alla Pontificia Università Gregoriana di Roma. Nell’intervista rilasciata a i404, monsignor Redaelli sottolinea come anche il 20% dei bambini italiani soffra di malnutrizione.

L’arcivescovo Carlo Maria Redaelli, presidente Caritas

Arriviamo all’8 febbraio con il goal numero 3 (Salute e benessere) e l’intervista al dottor Mario Lizza, medico igienista e competente, presidente della Società italiana Sanità Pubblica e Digitale. Il dottor Lizza ritiene indispensabile l’accesso all’acqua potabile per ridurre le malattie e l’organizzazione sanitaria per debellare le malattie virali nei paesi in via di sviluppo.

Il dottor Mario Lizza, presidente SISPeD

Lunedì 15 febbraio si parlerà dell’obiettivo numero 4 (Istruzione di qualità). A essere intervistata è la professoressa Maria Angela Grassi, presidente dell’Anpe, l’associazione nazionale dei pedagogisti, la quale afferma l’importanza di educare, oltre che istruire, le future generazioni.

Per il goal numero 5 (Parità di genere), il 22 febbraio sarà la volta della scrittrice femminista Giulia Blasi, autrice di testi di successo come “Se basta un fiore”, “Manuale per ragazze rivoluzionarie” e l’ultimo, pubblicato nel 2020 da Rizzoli, “Rivoluzione Z”.

La scrittrice Giulia Blasi

Il 1° marzo per l’obiettivo numero 6 (Acqua pulita e servizi igienico sanitari per tutti) il protagonista dell’intervista è Paolo Carsetti, laurea in Scienze naturali, promotore del referendum “Acqua bene comune” e presidente del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua.

L’intervista sul goal numero 7 (energia pulita ed accessibile), in programma per lunedì 8 marzo, è stata fatta all’illustre scienziato Nicola Armaroli. Chimico e dirigente di ricerca al Cnr, membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze, è direttore responsabile della rivista scientifica “Sapere”.

Per il goal numero 8 (Lavoro dignitoso e crescita economica) il 15 marzo interverrà il segretario generale aggiunto della Cisl Luigi Sbarra, che ha iniziato la sua formazione sindacale giovanissimo come operatore territoriale della Fisba Cisl a Locri, in Calabria. Attualmente si occupa a livello nazionale di politiche del mercato del lavoro, contrattazione e politiche industriali.

Il 22 marzo, per l’obiettivo numero 9 (Imprese, innovazione e infrastrutture) è in programma l’intervista a Eleonora Fratesi, presidente di Infratel Italia, la società del Ministero dello Sviluppo Economico che sta attuando i piani Banda Larga e Ultra Larga del governo.

Per il goal numero 10 (Ridurre le diseguaglianze) il 29 marzo sarà pubblicato l’appassionato intervento del missionario comboniano padre Alex Zanotelli. Oggi parroco del rione Sanità a Napoli, per diversi anni è stato missionario a Kogorocho, la baraccopoli di Nairobi (Kenya) dove vivono più di centomila poveri.

Il missionario comboniano padre Alex Zanotelli

L’approfondimento dell’obiettivo numero 11 (Città e comunità sostenibili) in programma lunedì 5 aprile è stato fatto con l’architetto e designer Enzo Calabrese, vincitore del Compasso d’Oro 2014, docente di Composizione Architettonica all’Università di Chieti-Pescara. È autore di importanti progetti in Africa e in Arabia.

Il 12 aprile spazio al goal numero 12 (Consumo e produzione responsabili), che vede l’intervento di Alessandro Sessa, laurea in Scienze politiche, giornalista professionista e direttore responsabile della rivista “Altroconsumo”.

Per l’obiettivo numero 13 (Lotta contro il cambiamento climatico) il 19 aprile sarà il turno del noto climatologo Guido Visconti. Professore emerito dell’Università degli Studi dell’Aquila e membro dell’Accademia dei Lincei, Visconti ha partecipato a importanti progetti della Nasa e dell’Ente spaziale europeo. Nel 2001 ha fondato il Cetemps, il Centro di eccellenza per la previsione di eventi meteo severi.

A rispondere alle domande sul goal numero 14 (Vita sott’acqua) è stata la giovane biologa marina e ospite fisso della trasmissione Kilimangiaro Mariasole Bianco, presidente della Onlus Worldrise, vincitrice del Premio Donnambiente e autrice del libro “Pianeta Oceano” (Rizzoli). La sua intervista verrà pubblicata su i404.it il 26 aprile 2021.

La biologa marina Mariasole Bianco

Il 3 maggio, per l’obiettivo numero 15 (Vita sulla terra), uscirà l’intervista alla biologa molecolare Federica Bertocchini, ricercatrice al Centro de Investigaciones Biologicas (CIB) di Madrid, nota in tutto il mondo per aver scoperto il “bruco mangiaplastica”, come è stata ribattezzata la larva di Galleria Mellonella, o tarma della cera.

Per il goal numero 16 (Pace, giustizia, istituzioni solide) il 10 maggio è in programma l’intervento del dottor Emanuele Russo, presidente di Amnesty International Italia. Laureato in Relazioni internazionali e Scienze Politiche all’Università di Torino, Russo è esperto in diritti umani e protezione internazionale dei diritti umani nei conflitti.

A chiudere la serie di interviste legate all’Agenda 2030, il 17 maggio 2021, con il goal numero 17 sulle Partnership, è stato invitato il portavoce dell’Alleanza per lo Sviluppo sostenibile (Asvis) professor Enrico Giovannini, uno dei massimi esperti in Europa di politiche per lo Sviluppo sostenibile. Docente di Statistica economica all’Università di Roma Tor Vergata, docente di Public management presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università Luiss e membro di numerosi board di fondazioni e di organizzazioni nazionali e internazionali, Giovannini è stato ministro del lavoro e delle politiche sociali del governo Letta. Sicuramente la voce più autorevole per parlare dell’importanza delle partnership. E anche per fare il punto della situazione sull’Agenda 2030.

Per il suo alto valore informativo, educativo e di sensibilizzazione al tema della sostenibilità, l’inchiesta “Agenda 2030: la sfida da vincere oggi” ha ricevuto il patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti. Per evidenziare la sua responsabilità sociale e allo stesso tempo dare più forza alle azioni di sensibilizzazione verso le tematiche della sostenibilità, è stato realizzato un piano editoriale parallelo a quello delle video interviste per dare spazio a 19 start up che, con le loro best practices, dimostrano di avere a cuore i temi dell’Agenda 2030.

Arrivederci a lunedì 25 gennaio, allora, con la prima intervista.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

L’immagine di copertina è di Markus Spiske on Unsplash

 

- Pubblicità -

Commenta

Perfavore inserisci un commento!
Nome

- Pubblicità -

Correlati

- Pubblciità -

Correlati

- Pubblicità -