Disabilità e giornalismo: per un linguaggio non discriminatorio

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Disabilità e giornalismo: per un linguaggio non discriminatorio” è un corso per giornalisti ideato da Elena Paolini di Maria Chiara Paolini, due sorelle marchigiane che abbiamo avuto il piacere di intervistare, che sui social e sul loro blog parlano di disabilità e di come spesso questo argomento sia trattato con superficialità proprio dai media.

Al momento è partita una raccolta fondi su Facebook, che potete trovare a questo link (si può anche contribuire tramite bonifico all’IBAN IT76P0305801604100571762096 intestato a Elena Paolini), per organizzare un corso a Senigallia il 21 settembre 2019 per i giornalisti, per aiutarli a usare il giusto linguaggio quando trattano di questa tematica. Il corso varrà 5 crediti deontologici dall’ordine dei giornalisti, ma non è destinato solo a loro, visto che è aperto anche al pubblico.

Relatrici del corso sono Benedetta Pintus, fondatrice del collettivo femminista Pasionaria.it e giornalista facente parte della rete Giulia (Giornaliste Indipendenti, Unite, Libere e Autonome), e Maria Chiara ed Elena Paolini, attiviste per i diritti delle persone disabili e fondatrici del blog Witty Wheels.

  • DATA: 21 settembre 2019
  • Titolo evento: Disabilità e giornalismo: per un linguaggio non discriminatorio
  • Luogo: Senigallia
  • Organizzatori: Maria Chiara ed Elena Paolini di Witty Wheels
  • Link: pagina Facebook

Articoli i404 correlati:

Altro dall’autore:

About Author

Redazione eventi i404

Gli appuntamenti da fissare in agenda, segnalati da i404


COMMENTA CON FACEBOOK




Lascia un commento

Top